Il meleto: il ripristino

Sulla collina de La Malpenga il frutteto da sempre ha rappresentato parte del paesaggio storico.

Il meleto attuale nasce nel 1997 dall'idea di riqualificare un grande appezzamento di terra collinare. La bella esposizione, l'altitudine e le favorevoli condizioni del terreno hanno contribuito allo sviluppo del progetto.

Attualmente vengono coltivate a spalliera circa 1.200 piante di melo tra nuove e antiche coltivazioni. Esistono inoltre un discreto numero di piante di Nocciolo e di Pere.

Varietà coltivate:

  • Golden Delicious
  • Red Delicious
  • Grenny & Smith
  • Imperatore
  • Grigia del Piemonte
  • Florina
  • Jonagold
  • Fuji
  • Royal Gala
  • Dolce Piatto
  • Biulla
  • Renetta di Tarantasca
  • Bella del Bosco
  • Grenoble